Anziano li rimprovera: in 15 lo circondano e lo pestano

Brutale aggressione da parte di una baby gang ai danni di un uomo di 61 anni nel rione Martucci di Foggia.

Come riportato dalla stampa locale, l’episodio risale alle 21 della notte scorsa, quando un 61enne ha avuto l’ardire di riprendere alcuni membri di un gruppo che già da tempo creava disordini e provocava danni nella zona. I ragazzini non hanno gradito il rimprovero del residente, che in breve si è visto circondato da una quindicina di persone.

Questi, tutti giovanissimi di età compresa tra i 13 ed i 15 anni, non hanno poi esitato ad aggredire in gruppo il 61enne, tempestandolo di calci e pugni.

Finito a terra, l’uomo è stato aiutato da un familiare e trasportato poi presso il pronto soccorso degli Ospedali riuniti per ricevere le cure del caso. Il 61enne, che si trova al momento ancora ricoverato, ha riportato la frattura di un braccio e delle lesioni al torace.

Sulla vicenda stanno cercando di fare chiarezza gli uomini della questura di Foggia, che mirano a ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Oltre all’aggressione fisica della vittima, i poliziotti indagano anche sulla aggressione verbale subita da un parente della stessa da parte del padre di uno dei ragazzini coinvolti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.