Usa, benefattore anonimo paga l’albergo a 70 clochard per via del troppo freddo


Sono giorni difficilissimi dal punto di vista meteorologico per molte regioni statunitensi. A causa del freddo polare che ha colpito il paese, infatti, molti stati hanno chiesto ai propri cittadini di rimanere a casa ma la situazione è diventata drammatica per i tanti senzatetto costretti a vivere in strada. In tutto il Paese si contano già dieci morti per il freddo e per questo la notizia che arriva da Chicago, una delle città più colpite nello stato dell’Illinois, rincuora.

LA GENEROSA DONAZIONE

Un anonimo benefattore, che non ha voluto rivelare la sua identità, ha deciso di pagare di tasca propria le stanze di albergo per oltre una settantina di clochard che altrimenti avrebbero dovuto rimanere esposti alle temperatore polari di questi giorni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.