Tutti i casi in cui c’è l’obbligo dell’autocertifcazione in tasca