Tunisino di 32 anni mostra genitali a bambine al parco. Rilasciato perché profugo di guerra


È successo in una periferia di Torino, dove un finto profugo tunisino ha adescato 2 bambine sui 10 anni che stavano giocando tranquillamente, chiedendogli un rapporto sessuale. Le due bambine impaurite, tramite i genitori presenti hanno allertato i carabinieri. Questi ultimi sono intervenuti per tempo, arrestando l’uomo per atti osceni alla presenza di minori, adescamento di minorenni e tentata violenza sessuale. L’uomo, ubriaco, ha dato filo da torcere anche dopo l’ammanettamento perché in caserma ha dato in escandescenze. Tuttavia dopo fatti i dovuti accertamenti lo hanno rilasciato perché profugo di guerra e rimandato al campo profughi, dove potrà continuare cio che gli pare!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.