Loading...
“Un momento di altissima televisione”, ironizza la pagina del Tg satirico di Canale 5 . Era un momento di stanca, non arrivavano particolari aggiornamenti dagli Usa. Al che – erano le 5 del mattino-  Sgarbi ha ceduto al sonno. Non è la prima volta chi gli capita. Ha chiuso gli occhi, con Porro in imbarazzo che non è riuscito a svegliarlo: “Non è che ti stai addormentando? Vittorio! Niente, si è addormentato completamente, è andato. Spero che questo non succederà ai nostri telespettatori, anche dietro le quinte se la stanno ridendo”. Con prontezza dei spirito il conduttore la butta sull’ironia. E con un invidiabile aplomb interpella un altro ospite in collegamento: “Scusi, che mi dice dell’Arizona?”. La Maglie in collegamento si gusta la scena e se la ride. Il cabaret oltre il cabaret.

“Vittorio, sei sveglio?”

“Striscia la notizia” è stata magnanima, bisogna dire. Ha  in parte concesso l’onore delle armi al  critico d’arte, che ha comunque  resistito fino alle 5 del mattino. Ad un certo punto Sgarbi si è svegliato ed è iniziato un siparietto surreale: “Vittorio, ti sei svegliato?”. Lui non risponde, sembra in stato catatonico. Riprova: “Sei sveglio?”. Niente. E’ colpa del ritorno in ritardo del collegamento. Sgarbi ne escogita una delle sue per uscire dall’imbarazzo: “Sai, visto che stavamo parlando del niente…”.

(Per vedere il video cliccare qui)

Loading...