Scudo Ue per i migranti violenti: “Non si revoca l’accoglienza”