Salvini distrugge l’intero Parlamento ma il suo discorso viene CENSURATO in TV. Ascoltate…


Finalmente gli italiani hanno votato un Governo e cosa fa chi ha perso? Vuole mettere a tutti i costi il bavaglio a fb con la scuse delle bufale. Anzi hanno persino osato dire che hanno perso le elezioni per le bufale e che gli italiani non sono informati, insomma che ormai gli italiani odiano i vecchi partiti per colpa delle bufale su fb.

Cioè questi ci credono davvero così stupidi? Miliardi trovati di notte per salvare banche (soldi pubblici) e poi vanno in tutte le TV a dire che soldi per il reddito di cittadinanza non ce ne sono! Lo scandalo Banca Etruria… Monte dei Paschi… e non continuiamo ad elencarvi tutte le loro peggio porcate perché non basterebbero pagine web di km e km!! Insomma gli italiani finalmente si svegliano e li mandano a quel Paese tramite le elezioni, e loro cosa fanno? Ci faranno vedere sui social solo le notizie diffuse dai giornali (tra l’altro finanziati dagli stessi partiti che hanno perso)!!

Sapete cosa dobbiamo fare? Unirci tutti e informarci gli uni con gli altri tramite altri social oltre che a fb. Sapete cosa significa per facebook perdere più di 20 milioni di profili italiani? Come si avvicina Renzi o Boldrini o chiunque altro allo staff di fb per richiedere di filtrare le notizie e far vedere solo gli articoli pubblicati dai loro giornali (di destra e sinistra), sapete cosa farà fb? Gli sputerà in faccia! Si parla di miliardi di euro non di noccioline! Questi partiti sono morti e se continuano così saranno costretti a fuggire dall’Italia! Non si sa mai che noi cittadini, veramente ci unissimo una volta e per tutte, organizzandoci sul serio per far piazza pulita… dal giudice corrotto al politico convinto. Sapete cos’è che è successo? Siamo stati fin troppo alla larga dalla politica che loro ormai ci credono un Popolo di coglioni, da derubare e sottomettere alle loro follie. Pensiamoci un attimo veramente, siamo o non siamo un Popolo? Vogliamo farci rispettare una volta e per tutte? Cominciate a distruggere fb condividendo all’infinito siti di attivismo gratuito o finanziato con le vostre donazioni e non condividere gli articoli dei giornali che campano con soldi pubblici anche se quel giornale non lo leggi da quando sei nato/a. Cominciamo a fargli capire chi davvero comanda.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.