Cosa ci fa Rocco Casalino, portavoce del premier Giuseppe Conte, a spasso per Roma con la mascherina abbassata? Se lo chiederanno i lettori (e non solo) del prossimo numero del settimanale Nuovo. La rivista, in edicola giovedì 22 ottobre, pubblica un servizio su Casalino pizzicato dai paparazzi a spasso per la capitale con la mascherina abbassata sotto il naso e l’anticipazione è arrivata attraverso i social network.

 

E pensare che pochi giorni fa il governo ha inasprito le norme anticontagio, imponendo l’obbligo delle mascherine anche all’aperto e in famiglia. Nel penultimo Dpcm del 13 ottobre – firmato dal premier Conte e dal ministro Speranza – è stato disposto infatti l’obbligo, su tutto il territorio nazionale, di portare con sé i dispositivi di protezione delle vie respiratorie e di indossarli nei luoghi al chiuso e in tutti i luoghi all’aperto a eccezione di aree ad elevato isolamento.

Il “balletto” di Casalino che cerca l’inquadratura

Il settimanale Nuovo però ha colto in fallo Rocco Casalino che, in un momento di pausa dal lavoro, ha “allentato la corda”, come si suol dire. “Il governo corre ai ripari e impone nuove strette anti covid – si legge nell’anticipazione del servizio pubblicata su Instagram – Il premier Giuseppe Conte invita a rispettare tutte le regole e di certo anche quella di coprire naso e bocca con la mascherina. Però il suo portavoce, Rocco Casalino, in un momento di distrazione va in giro a naso scoperto: prima al mercato, poi dal barbiere”.

Le due facce della stessa medaglia, come sottolinea la rivista: “al fianco di Conte ligio alle regole” a spasso per Roma con il naso fuori dalla mascherina e il cappuccio della felpa tirato su per passare inosservato. E così in molti ora si chiedono: Rocco Casalino sarà stato abbastanza distante dai passanti camminando per le vie di Roma?

Loading...

 

ilgiornale.it

Loading...