Problemi sul ritiro del denaro: cos’è successo ai conti Unicredit

Problemi sul ritiro del denaro: cos’è successo ai conti Unicredit

14 Settembre 2020 Off Di Admin

Mattina difficile per i clienti Unicredit Banca sparsi in tutta Italia che non riescono a raggiungere i servizi online.

Impossibile per molti di loro riuscire ad accedere ai propri conti. Uguale problema sia tramite pc che app. Quando si tenta di entrare il messaggio di errore che viene visualizzato è il seguente: “Attenzione! Gentile Cliente, siamo spiacenti, si è verificato un errore imprevisto”. Qualsiasi operazione non viene completata. Notevoli disagi sono stati riscontrati nelle ultime ore anche presso gli sportelli bancomat. Molti clienti hanno lamentato il fatto di non riuscire a prelevare i soldi contanti. Sul profilo Twitter dell’istituto bancario Unicredit sono arrivate diverse segnalazioni riguardanti il blocco integrale dei servizi online. In una nota si legge: “Sono in corso malfunzionamenti generalizzati su cui stiamo intervenendo con la massima priorità per la risoluzione”.

Numerosi disagi per i clienti Unicredit

Numerosi i disagi subiti dagli utenti che hanno lamentato di non riuscire neanche a usare la carta di credito per pagare gli acquisti effettuati nei negozi. Unicredit ha risposto a un utente che “l’anomalia è in corso di risoluzione”. Problemi anche dal sito downdetector che si occupa di registrare blocchi e rallentamenti nei vari servizi. Il maggior picco di segnalazioni è stato registrato verso le 11 di questa mattina, lunedì 14 settembre. Su Twitter c’è anche chi segnala un curioso messaggio di errore che parla di una “manutenzione programmata” e dell’impossibilità a utilizzare i servizi “fino alle 5.00 di sabato 20 aprile 2020”.

Per diverse ore non è stato possibile effettuare bonifici, consultare il saldo, e neanche predisporre un qualsiasi tipo di pagamento: “Al momento riscontriamo anomalie e rallentamenti generalizzati in fase di accesso su cui stiamo intervenendo con la massima priorità. Ti invitiamo a riprovare più tardi”, scriveva questa mattina Unicredit Italia su Twitter. Notevoli problemi anche in fila ai supermercati dove le persone non sono riuscite a pagare la spesa già insacchettata. In diversi casi hanno dovuto abbandonare la merce acquistata per provare a prenderla in un secondo momento.

Almeno per il momento la banca, la cui assistenza clienti è stata presa letteralmente d’assalto, non è scesa nei dettagli. Si è limitata a parlare di “anomalie e rallentamenti generalizzati in fase di accesso” ai sistemi informatici. Ovviamente assicurando la massima priorità nel risolvere il problema. Unicredit ha reso noto in uno degli ultimi tweet di aver ripristinato la regolare operatività dei servizi, invitando i clienti a tentare un nuovo accesso all’home banking o ad altre funzionalità. Su downdetector.it i problemi risultano risolti solo per alcuni utenti, ma non ancora per altri. In una nota Unicredit ha comunicato: “I sistemi di UniCredit sono ripristinati e nuovamente in funzione. Ci scusiamo con tutti i nostri clienti per il malfunzionamento verificatosi questa mattina, dovuto a motivi tecnici”.