Poliziotto ammette: “Dpcm di Conte stanno calpestando la Costituzione” (VIDEO)


 

“Agente di Polizia confessa: “Dpcm Conte hanno calpestato la Costituzione.” Pesaro, ragazzo inseguito in centro storico mentre faceva acquisti per aiutare i negozi in difficoltà: reo di aver camminato in senso contrario per circa 10 metri al senso di marcia imposto”. Lo riporta Radio Savana su Twitter.

 

La replica degli utenti su Twitter: “Le integerrime forze dell’ordine sono dopotutto dipendenti statali come tutti gli altri, che tengono al loro stipendio e vogliono meno grane possibili coi superiori. Unica differenza è che hanno molto più potere della maggior parte degli altri dipendenti statali”. “Posso dire che l’agente mi provoca un misto di tenerezza e rabbia? È uno dei pochi che ho visto disposti a ragionare, forse perché non è così giovane e mai nella sua carriera professionale si è trovato ad eseguire ordini così dittatoriali e assurdi”.