Poliziotti pestati ogni giorno, ma la sinistra vuole il numero identificativo per loro