Parlare con animali e oggetti inanimati non ci rende pazzi, tutt’altro: lo rivela uno studio