Non è l’arena, “feste con politici e preti, ragazze stese con la cocaina sul pube”. La modella fa tremare Milano e Roma