Nino D’Angelo: «È facile dire “chiudiamo tutto”. C’è gente che non ha i soldi per mangiare»