Napoli, fisioterapista pedofilo abusa di bimbe disabili in ospedale e fa i video

Una triste storia di abusi su bambine disabili, indifese. Un fisioterapista di 54 anni è stato arrestato dalla polizia nel Napoletano per pedofilia. L’indagine della VI Sezione della Squadra Mobile partenopea è nata della denuncia sporta dalla madre di una ragazzina di meno di 14 anni nei confronti dell’uomo, che lavorava in un centro di riabilitazione nel quartiere di Napoli di Posillipo, per presunti abusi sessuali commessi nei confronti della sua giovane paziente.

Fisioterapista pedofilo

A seguito della denuncia gli agenti della Squadra Mobile, coordinati dalla locale Procura, hanno iniziato una serie di attività tecniche, dalle quali sono emerse condotte inequivoche posta in essere dall’uomo nei confronti di un’altra paziente minorenne. Secondo la Procura sono emersi  atti sessuali ai danni di un’altra piccola paziente, che imponevano agli agenti operanti di intervenire per evitare che il reato venisse portato a conseguenze ulteriori. Il fisioterapista pedofilo in questo terzo caso avrebbe anche realizzato filmati e foto porno .L’uomo è stato arrestato in flagranza e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è ora ai domiciliari.

 

Fonte: http://www.secoloditalia.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.