Matteo Renzi, crisi di nervi da Maurizio Costanzo: “Pd, i malati che mi tradiscono”

 

«Io tradito da coloro che ho beneficiato». L’ex premier e segretario del Pd, Matteo Renzi, torna a puntare il dito su chi, soprattutto nel suo partito, ha manovrato per farlo cadere. «Sapete chi chi mi colpisce? Quelli che Andreotti chiamava i malati da sindrome del beneficiato rancoroso, quelli che hanno avuto tutto, gente che ha avuto ruoli di responsabilità che non avrebbe mai potuto immaginare di avere», ha detto Renzi intervistato da Maurizio Costanzo. «Persone che, fino a che sei potente, sono in prima fila a dirti “ma come sei bravo, come sei intelligente, come sei bello”. Poi appena perdi il potere, iniziano a dire “certo io avrei fatto in un altro modo”. E verrebbe da dire: perché non l’hai detto quando c’eri?».

liberoquotidiano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.