Mattarella: UE garanzia di libertà. Impedire che torni una distorta idea di nazione

Occorre “guardare con consapevolezza” agli orrori delle stragi nazifasciste. L’Unione Europea, “uno degli spazi di libertà più grandi al mondo” è nata in reazione a quella tragedia, la cui responsabilità va addossata a “chi aveva in spregio la democrazia”, gente a cui fu permesso “di esercitare in potere assoluto”.

Bisogna “impedire che si creino le condizioni in cui possa riprodursi” una “distorta idea di nazione”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ricordando insieme all’omologo tedesco Frank Walter Steinmeier la strage di Fivizzano. AGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.