Massimo Lopez: “Ho avuto un infarto in treno, più drammatico del primo”