“L’Italia è nello scenario di tipo 3”. Ecco cosa ci aspetta