“L’arresto? Inutile, l’ammazzo” I treni sui binari della violenza