L’aria che tira, “ma vi sembra normale?”. Matteo Salvini contro la Lamorgese: “A cosa pensa in tutto questo casino”


“Ma secondo te è normale?”. La ministra degli Interni Luciana Lamorgese ha stabilito che scrivere padre e madre sui documenti è “discriminatorio” e Matteo Salvini bombarda. “In pieno casino, in un momento così complicato e di sofferenza per le famiglie – tuona il leader della Lega in collegamento con Myrta Merlino a L’aria che tira su La7 – qualcuno perde tempo decidendo che scrivere papà e mamma sui documenti è discriminatorio”.

La Merlino fa un lungo sospiro, Salvini continua come un bulldozer: “Ci vuole un’idea comune per questo Paese. Ho lavorato per un anno coi 5 Stelle con cui non andavo d’accordo, ho cercato di dare il massimo, quando poi si passava più tempo a litigare che a costruire ho preferito mollare le poltrone, perché io non sono abituato a stare sulla poltrona gratis”.