La rivelazione choc sul Covid: “In Italia da settembre 2019”