Intascava il reddito di cittadinanza e girava in Ferrari. Ecco l’eredità che ci lascia il “bibitaro” di Pomigliano