Il rapporto che inchioda i buonisti: Segre non riceveva 200 insulti al giorno