Il M5S l’aveva voluta al governo. Ora Di Maio scarica la Trenta