Il cibo offerto negli hotspot non è di loro gradimento: così i clandestini “snob” a rischio Covid se ne vanno al bar