I rom di Castel Romano: “Rubiamo, ma per necessità”