Enrico Mentana dalla parte di Donald Trump: “I social media non possono decidere quale presidente può parlare e quale no”



Enrico Mentana dalla parte di Donald Trump. O meglio, il direttore del Tg di La7 non concepisce come sia possibile impedire al presidente uscente degli Stati Uniti l’accesso ai social media. “Facebook e i social media – spiega su La7 durante Propaganda Live – sono strumenti in mano a privati, che sfuggono ai poteri nazionali, e fanno quello gli pare. È giusto o meno staccare la spina a Trump? Se ci fosse un garante…”. Insomma, per Mentana “il Zuckerberg di turno decide di staccare la spina, chi glielo può impedire?”. Per il direttore “dal punto di vista di un’idea liberale non si può fare questo, le regole devono valere per tutti”. In sostanza, “non possono decidere loro quale presidente può parlare e quale no”. Infine la riflessione: “Finché capita al cattivo, se Facebook avesse silenziato Joe Biden qualche pensiero in più si farebbe”.