“EMBOLIA POLMONARE”. MASSIMO GALLI, LA DRAMMATICA NOTIZIA