Ecco il messaggio nascosto nella lettera di Conte a Salvini

 

Chiamatelo pure Ferragosto di fuoco. Il premier Conte ha deciso di rompere in modo definitivo con il ministro degli Interni, Matteo Salvini.

Non c’è spazio spazio ripensamenti. Non c’è spazio per un ricucitura: Conte tifa inciucio. I toni così duri e offensivi della lettera di Ferragosto indirizzata al titolare del Viminale lasciano pensare ad un messaggio segreto, tra le righe, rivolto ai Cinque Stelle e al Pd. Un monito: indietro non si torna. Non pensate di tornare tra le braccia di Matteo, è un po’ il ragionamento che fa il premier. Conte vuole la rottura e mettere da parte salvini e lo fa nel modo più classico: colpendo il vicepremier nel suo terreno, la gestione dei flussi migratori. Le porte spalancate alla Open Arms ne sono la prova.

L'”avvocato del popolo” vuole dimostrare ai dem, prossimi partner per un Conte bis, che la musica cambia e che il dl Sicurezza bis presto sarà solo un ricordo. La lettera di Conte segna uno spartiacque enorme in questa crisi agostana. Mai il premier si era spinto così in avanti nella guerra intestina all’interno del suo esecutivo. Salvini gli ha risposto per le rime non arretrando di un millimetro sulla linea dei porti chiusi. Ma il dato politico è chiaro: l’asse Conte-Trenta già si prepara ad abbracciare il Pd che non vede l’ora di riaccomodarsi in poltrona. La missiva di Ferragosto dunque è un attacco non solo politico, ma anche personale (“caro Matteo”) e in un passaggio Conte parla anche dell’uomo Salvini impegnato in politica: “Usi foga politica e hai l’ansia di comunicare. (…) Hai alle spalle e davanti una lunga carriera politica. Molti l’associano al potere. Io la associo a una enorme responsabilità”. Insomma il premier, come sottolinea anche ilCorriere, adesso vuole la testa del ministro degli Interni ed è già pronto ad intonare un peana per i dem mentre prepara il colpo basso per la Lega: aprire tutti i porti. Uno per uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.