“Dove hai preso il Covid? Guardando i tg”. Bufera sul “negazionista” Mancini

 

Roma, 22 ott – “Hai idea di come ti sei ammalato?”, domanda un infermiere a un paziente in ospedale. “Guardando i telegiornali”, replica il paziente. E’ questo il testo della vignetta pubblicata su Instagram da Roberto Mancini, allenatore della Nazionale. Ironia o polemica sulla gestione dell’emergenza? Sia come sia l’uscita social del commissario tecnico ha scatenato una bufera, tra indignazione, offese, richieste di pronto intervento alla Federcalcio e qualcuno che invoca addirittura le dimissioni di Mancini. Un polverone destinato ad alzarsi ulteriormente nelle prossime ore, vista le facili polemiche in questi casi. Anche perché c’è pure chi è arrivato a dargli del “negazionista”, giusto per non mancare di usare un termine molto in voga ultimamente, peraltro spesso a sproposito.

 

La richiesta di Mancini

Eppure è probabile, più prosaicamente, che Mancini abbia voluto ironizzare sull’allarmismo a suo avviso eccessivo. Non è infatti la prima volta che il c.t. intervien sull’emergenza coronavirus, scontrandosi con il governo Conte. Ad esempio il 7 ottobre propose la riapertura al pubblico degli stadi, scatenando anche in quel caso prevedibili polemiche. “Penso che la situazione di oggi non sia più sicuramente quella di sei mesi fa, è totalmente cambiata. Penso che la vita vada avanti. Bisogna convivere con questo virus finché non si troverà il vaccino. Questo non vuole dire- disse Mancini – essere rinchiusi in casa o non potere fare più niente, visto che comunque le persone vanno a lavorare e lo fanno con attenzione. Credo che la stessa cosa si possa fare negli stadi. Lo stanno facendo in tutta Europa, anche in nazioni che hanno molti più problemi di noi”.

Alessandro Della Guglia

 

ilprimatonazionale.it