Danilo Toninelli incalzato a Tagadà da Tiziana Panella: “Non ricorda neanche questo?”. Il grillino minaccia querele


Se Danilo Toninelli non ci fosse, bisognerebbe inventarlo, trattandosi di un personaggio così tragico che non può non strappare una risata, seppur amara. Ospite di Tiziana Panella a Tagadà su La7, l’ex ministro grillino ha fatto la solita figura di palta quando Daniela Preziosi gli ha posto la seguente domanda: “Il governo gialloverde, quello a cui lei ha partecipato, non doveva essere il governo del cambiamento come quello di Trump?”. “Ma no, non facciamo nessun tipo di paragone. L’ha detto il premier Conte all’epoca? Se lo ha detto non mi ricordo”, ha replicato Toninelli che ha subito suscitato ilarità in studio: “Ahia, non si ricorda neanche questo?”, lo ha canzonato la giornalista di Domani facendo ovviamente riferimento alla deposizione al processo contro Matteo Salvini.

 

 

“Mi dia lei una mano – ha risposto ancora Toninelli – vorrei pubblicare la trascrizione integrale delle 45 pagine della mia testimonianza, poi col cavolo che ci sono i non ricordo”. A questo punto è intervenuta la Panella: “Però oggi molti giornali titolano sulla sua memoria, su quanti ‘non so’ e ‘non ricordo’ avrebbe detto”. L’ex ministro grillino ha però ribadito la sua richiesta: “Invito questi giornali a pubblicare integralmente la trascrizione della mia testimonianza. Penso che nelle prossime settimane intraprenderò delle strade perché sono informazioni non corrispondenti al vero”. Ma allora perché non le pubblica lui le trascrizioni? Misteri di Toninelli.