Covid, nuova variante Xe più contagiosa di Omicron 2