Covid in Veneto, individuata una nuova sottovariante diversa da Xe e Xj