Caso Genovese, indagine per prelievi “sospetti”