Cane chiuso in auto di notte, liberato dagli agenti. Denunciata la proprietaria

Cane chiuso in auto di notte, liberato dagli agenti. Denunciata la proprietaria

5 Ottobre 2020 Off Di Admin

Chiuso in auto di notte nella sua cuccia con i finestrini completamente alzati. Ad attirare l’attenzione di un agente di polizia libero dal servizio l’abbaiare di un cane mentre l’agente stava portando a spasso il suo amico a 4 zampe. E’ accaduto intorno alle 23:00 di domenica sera in zona San Paolo

Avendo finito il suo giro, il poliziotto libero dal servizio, è risalito a casa ma si è affacciato alla finestra per vedere se il proprietario dell’animale fosse tornato. Dopo circa 20 minuti, dal momento che l’auto era ancora parcheggiata lì sotto, l’uomo è sceso nuovamente ed ha chiamato il NUE per segnalare quanto stesse accadendo.

Immediatamente è arrivata la pattuglia del commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli, che, tramite la sala operativa, è riuscita a risalire all’intestataria dell’utilitaria ed ha ripetutamente provato a contattarla telefonicamente senza mai ottenere risposta. Verso l’1:00, gli agenti hanno infranto il finestrino posteriore, lato conducente, ed hanno tirato fuori il cane che ha smesso di abbaiare. Poco dopo è arrivata anche la proprietaria che è stata denunciata.

Cane auto San Paolo 2-2