“Cagati addosso, ma che voce hai?” così Mario Giordano demolisce Gino Strada, costringendolo a rispondere come un bambino di terza elementare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.