Appalto al Viminale da 918mila euro? Toh, che coincidenza: ecco chi lavorerà fianco a fianco con la Lamorgese

 

Un “avviso di appalto aggiudicato”, quello del Viminale guidato da Luciana Lamorgese: il ministero dell’Interno, in particolare il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, si è dotato di un nuovo servizio. Con una gara ha proceduto alla “acquisizione di un servizio di mediazione linguistico-culturale”, per la somma di 918 mila euro, Iva esclusa.

La gara, scrive il Tempo, è stata vinta dal Ceis, Centro per l’informazione e l’educazione allo sviluppo, presieduto da Elisabetta Blanca Melandri, che è la sorella di Giovanna, ex ministro Pd. La sorella della Melandri tra l’altro è conosciuta al grande pubblico per essere finita nella rete del “Madoff dei Parioli”, affidando al broker la bellezza di 200 mila euro.

liberoquotidiano.it

 

"); iw.close(); var c = iw; } catch (e) { var iw = d; var c = d[gi]("M352678ScriptRootC786076"); } var dv = iw[ce]("div"); dv.id = "MG_ID"; dv[st][ds] = n; dv.innerHTML = 786076; c[ac](dv); var s = iw[ce]("script"); s.async = "async"; s.defer = "defer"; s.charset = "utf-8"; s.src = wp + "//jsc.mgid.com/t/g/tg24-ore.com.786076.js?t=" + D.getYear() + D.getMonth() + D.getUTCDate() + D.getUTCHours(); c[ac](s); })();