33enne accecata dai Talebani perché aveva “deciso di lavorare”