Un pensionato investito e ucciso da una donna: era positiva all’alcol test

Stava attraversando la strada, quando è stato investito da un auto. È morto così un pensionato di 76 anni originario di Cuneo, ma che da tempo viveva a Trinità d’Agultu, nella Sardegna del Nord in provincia di Sassari.

Loading...

L’incidente, secondo quanto riportano i giornali locali, sarebbe avvenuto ieri sera, nella centralissima via Nazionale di Badesi. Sembra che l’uomo stesse attraversando la strada sulle strisce pedonali, vicino a un distributore di benzina, quando è sopraggiunta un’auto, una Volkswagen Polo, guidata da una donna di 40 anni, originaria di Badesi, che lo ha travolto. Dopo l’impatto, l’autista del veicolo si è fermata e ha chiamato i soccorsi.

Sul posto sono interventi i soccorritori del 118 ma, nonostante i ripetuti tentativi di rianimazione, il pensionato 76enne è morto in ambulanza, lungo il tragitto verso l’ospedale di Sassari. La vittima è Paolo Canavese, originario di Cuneo, che lascia la moglie e i figli. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i carabinieri di Valledoria, che hanno svolto i rilievi del caso, per ricostruire la dinamica dell’incidente.

La donna è stata anche sottoposta all’alcol test ed è risultata positiva, con un livello di oltre due volte superiore al limite degli 0,50 grammi per litro. Secondo quanto riporta la Stampa, la 40enne è stata accusata di omicidio stradale, reato che prevede la reclusione da 2 a 18 anni, ed è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: