Eccellenze Italiane: bypassato la lesione del midollo, tetraplegico recupera l’uso delle mani

Un ex pasticcere era rimasto tetraplegico a causa di un incidente in auto.
Torino – Reso tetraplegico a causa di un gravissimo incidente in automobile, un uomo riuscirà a recuperare in parte l’uso delle mani grazie ad un intervento – il primo in Italia – effettuato all’ospedale Cto della Città della Salute di Torino.

L’uomo era rimasto ferito con grave lesione a livello cervicale circa sei mesi fa: durante un momento di forte maltempo aveva perso il controllo del proprio mezzo. Oltre a non riuscire più ad utilizzare le gambe, aveva perso la possibilità di muovere le dita.

L’equipe medica che si è occupata del caso ha utilizzato una innovativa tecnica che permetterà al paziente di bypassare il livello della lesione al midollo spinale. La tecnica ricollega nervi donatori sani – come fossero cavi elettrici – con quelli rimasti sani sopra la lesione, insieme a quelli danneggiata.

Si tratta di una tecnologia ed un metodo messo a punto molto di recente, l’Italia è uno dei primi casi al mondo. La tecnica infatti è stata adottata ancora da pochissimi centri.

Il paziente, un ex pasticcere di 52 anni, dovrebbe così avere la possibilità di recuperare il movimento delle mani e la loro funzionalità. Dopo l’intervento, lo aspettano lunghi mesi di fisioterapia, ma le prospettive sono decisamente interessanti.

Ad oggi, la chirurgia aveva permesso un recupero solo parziale degli arti, mentre con questa tecnica si dovrebbe riuscire a riscontrare un più ampio recupero.

Adesso, una nuova speranza è stata riaccesa con questa innovativa operazione (come detto la prima in Italia con questi risultati). L’intervento è durato 7 ore ed è stato portato a termine dai dottori Andrea Lavorato, Diego Garbossa, Bruno Battisti e Paolo Titolo. Tutto l’iter medico é stato seguito con la collaborazione tra il reparto di Ortopedia e traumatologia 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *