Trieste, Giletti attacca chef Rubio: “Hai scritto una stro….”

Loading...

Dopo la polemica nata per il post di chef Rubio in riferimento alla tragedia di Trieste, anche Massimo Giletti ha voluto prendere una posizione netta.

Il giornalista, in diretta negli studi de La7, ha affermato: “Viviamo in una società dove appena succede qualcosa uno non sente altro che la necessità impellente di scrivere la prima stronzata che vuole dire. In certi casi sarebbe meglio evitare“.

Loading...

“Ragionate”

Il conduttore di Non è l’arena si è poi rivolto direttamente a Gabriele Rubini: “Questi ragazzi non li hai mai visti, non li hai mai conosciuti. Allora prima di scrivere, prima di parlare, bisognerebbe conoscere la realtà dei fatti“. Giletti ha premesso che “certamente qualcosa non è andato come sarebbe dovuto andare“, ma prima di scrivere determinate cose “bisognerebbe pensarci non una, ma cento volte“.

Il giornalista inoltre ha voluto dedicare un applauso “a chi ogni giorno fa il proprio lavoro, a cui tutti noi dobbiamo dire grazie, al di là della retorica. Ricordiamoci chi sono e cosa fanno. Ogni anno ci sono circa 4 milioni di controlli“.

Relativamente alla sparatoria di Trieste ha precisato: “Certamente qualcosa non è andato per il verso giusto, ma ricordo che era una situazione ‘normale’. Era lì per aver rubato uno scooter ed era in compagnia del fratello. Ma prima di scrivere certe cose, ragionate un po’ di più“.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.