Fedriga: “Chiederò la chiusura del programma tv di Chef Rubio”

Le polemiche su Chef Rubio non si placano. Dopo la provocazione lanciata sui social in cui ha definito gli agenti di polizia “impreparati”, si è scatenata una bufera di reazioni con le parole durissime di Matteo Salvini e di Giorgia Meloni che hanno definito “stupido” e “Vergognoso” il tweet di Rubio sulla sparatoria di Trieste.

A queste parole si sono aggiunte quelle del fratello di Demenego che ha risposto in modo duro allo chef: “Chef Rubio sono il fratello del poliziotto impreparato! Beh, tieni sempre la guardia alta quando giri perché se colgo impreparato pure te fai la fine di mio fratello! Uomo di merda! Ti auguro di perdere un tuo caro! A presto!”.

Insomma il commento di Rubio ha scatenato una vera e propria bufera. Anche il governatore del Friuli Venezia Giulia è intervenuto sulla vicenda: “Lucrare sulle tragedie per acquisire visibilità, infierendo così sulla sofferenza dei familiari delle vittime, è un atto talmente ignobile da meritare, per chi lo compie, la condanna all’eterno oblio”. Poi l’affondo: “Nel rinnovare la piena solidarietà, mia personale e dell’Amministrazione regionale tutta, alle famiglie degli agenti uccisi – aggiunge – annuncio che chiederò personalmente all’emittente televisiva che ha messo sotto contratto Chef Rubio di cancellare il suo programma: ritengo infatti inaccettabile che personaggi capaci di rendersi protagonisti di simili spregevoli bassezze, pur di soddisfare la loro spasmodica ricerca di un palcoscenico, possano vedere in qualsiasi misura soddisfatte le loro ambizioni”. Anche da sinistra arrivano parole dure per Rubio: “Rubio doveva tacere, doveva dimostrare rispetto per le vittime. Nessuno può parlare delle forze dell’ordine e permettersi di dire un’enormità come ‘non mi fido di loro’. Ci sono valori su cui non si lanciano provocazioni. Una tragedia come questa impone compostezza e solidarietà operante – aggiunge Serracchiani – e non è un’occasione per prendersi una fetta di visibilità mediatica. Davanti allo strazio della morte si comprendono solo le reazioni delle famiglie colpite”, ha affermato Debora Serracchiani. Insomma le polemiche su Rubio sono destinate a durare ancora a lungo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.