E adesso anche Macron attacca Greta: “Sei troppo radicale…”

 

Non solo attacchi dalla destra. Questa vola a criticare Greta Thunberg ci si mette anche Emmanuel Macron.

Il presidente francese ha infatti attaccato l’attivista per aver denunciato la Francia ed altri quattro paesi all’Onu lamentandone l’inadempienza sul piano della tutela ambientale. La bambina che ha dato il via al movimento globale dei “FridaysforFuture” ha fatto solo qualche ora fa un discorso all’Onu in cui ha rivendicato tra le lacrime il suo punto di vista sull’ambiente. I toni, però, sono stati più radicali del solito. “Venite da noi giovani per avere speranza. Come osate? Avete rubato i miei sogni e la mia infanzia con le vostre parole vuote, eppure sono uno delle più fortunate”, ha detto Greta.

Loading...

Thunberg ed altri 15 attivisti hanno chiesto alla Commissione Onu per i Diritti dei Bambini di pronunciarsi su Argentina, Brasile, Francia, Germania e Turchia colpevoli di non affrontare nel modo appropriato la questione delle emissioni di gas serra. Ed è proprio questa denuncia che ha fatto infuriare Macron. Gli attivisti, secondo lui, dovrebbero concentrarsi su “coloro che stanno cercando di bloccare le cose”, ha dichiarato il presidente francese su Europe1. “Non ho l’impressione che il governo francese, o tedesco, oggi stiano cercando di bloccare le cose”. “Non credo che questo sia il migliore approccio”, ha affermato ancora Macron. “Se sei su posizioni molto radicali, queste rischiano di creare antagonismi nella società”.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: