Fanno guidare il figlio di 14 anni, l’incidente è mortale

Una notte brava per due genitori che, noncuranti di aver con se i figli, hanno deciso di lasciarsi andare ad una serata da teenager condita da consumo abbondante di alcolici. Arrivato il momento di tornare a casa, però, si sono accorti di essere troppo ubriachi per guidare, così, contrariamente a qualsiasi istinto genitoriale hanno chiesto al figlio di 14 anni di mettersi alla guida. Il ragazzino, galvanizzato dalla possibilità di mettersi alla guida, ha accettato la proposta dei genitori, ma, privo di esperienza e patente, dopo qualche centinaio di metri è andato ad urtare un auto che procedeva in direzione opposta ed ora è accusato di omicidio colposo.

Loading...

Questa folle vicenda ha avuto luogo a Châteaurenard (costa azzurra): madre, figli e patrigno si trovavano in una strada rurale a bordo della macchina guidata dal quattordicenne, quando il ragazzo, sviato dai fari dell’auto che giungeva in direzione opposta, ha perso il controllo del veicolo andando ad urtare una macchina con a bordo una donna ed un neonato. La donna è morta sul colpo (l’auto guidata dal ragazzo ha colpito proprio lo sportello del guidatore), mentre il bambino è stato portato d’urgenza all’ospedale di Marsiglia.

Sul luogo dell’incidente, oltre ai soccorsi, è giunta una volante della polizia per effettuare i rilevamenti del caso: il patrigno era ancora seduto al lato passeggero, mentre la madre con il figlio più piccolo si trovava dietro, nessuno dei passeggeri ha riportato ferite gravi. Secondo quanto riferito dal quotidiano locale ‘La Provence’, il procuratore di Tarascon ha chiesto un rinvio a giudizio per l’adolescente (accusato di omicidio colposo e guida senza patente), mentre i genitori dovranno affrontare un processo con l’accusa di omicidio colposo e violazione intenzionale del dovere di sicurezza.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: