Nuova frenata del M5S: «L’accordo con Renzi e la Boschi è la bufala dell’estate»

Loading...

 

Nuova frenata in stile pentastellato. Detto e contraddetto, come il M5S fa sempre. Come da copione, fanno anche le vittime di una congiura mediatica. «Voglio dirlo chiaramente: noi non faremo accordi con Renzi e Boschi, è la bufala dell’estate che la Lega sta diffondendo dopo aver fatto cadere il governo». Lo scrive in un post su Facebook Riccardo Fraccaro, ministro per i Rapporti col Parlamento ed esponente M5S. «Il nostro obiettivo è tagliare 345 parlamentari, chi il 20 agosto voterà contro il presidente Conte lo farà solo per impedire la riforma. Questa è la verità».

Loading...

M5S, Bonafede come Fraccaro
Stesso tono per un post del ministro della Giustizia. «Non è difficile smascherare il gioco sporco che il sistema dei giornali e dei partiti sta portando avanti cercando di distrarre i cittadini dalla verità. Nella dimensione parallela che viene costruita ad arte accade di tutto. Chi ha tradito gli italiani e stracciato il contratto di governo, in pieno agosto, con una pugnalata piazzata sulla schiena, ora accusa di tradimento proprio il MoVimento – scrive su Facebook Alfonso Bonafede -. Accade anche che nomi del passato che hanno creato disastri nel nostro Paese vengano addirittura associati alla parola governo».

L’autoelogio sulla coerenza
«C’è una forza politica in Italia che ha sempre mantenuto la sua coerenza e ferma la bussola sull’interesse dei cittadini, non delle banche né dei comitati d’affare. Il MoVimento non si siederà mai al tavolo con Renzi e/o Boschi», rimarca l’esponente M5S, che aggiunge: «La questione non è personale. Il Paese ha ancora bisogno di un cambiamento che è totalmente incompatibile con certi nomi. È un momento delicato per il Paese. Ora basta con le bufale, siamo seri per piacere. Grazie».

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.