La “profezia” del mago Otelma: «Vi svelo i nomi di chi vincerà le elezioni». E ne dà due

Silenzio, parla il Divino Otelma. Ora si scomodano anche i maghi per prevedere gli sviluppi di una crisi dai risvolti complicati. Si ricomporrà la compagine di governo?. Su Affari Italiani il Divino Otelma sentenzia: «Si va verso la vittoria di Salvini in alleanza con la Meloni ed eventualmente con Berlusconi». Ma quando si vota? «Che si voti prima o dopo ha rilevanza marginale – dice Otelma- Ogni giorno che passa indebolisce le forze attualmente collocate nell’area di centrosinistra e rafforzerà quella in area centrodestra. Salvini viva serenamente perché i suoi nemici inconsapevolmente stanno lavorando per lui. Più loro resteranno al potere, più cresceranno i consensi verso Salvini e la sua vittoria finale sarà smagliante».

Mago Otelma. «Renzi? Del tutto irrilevante»

E Renzi? Che ne sarà di Renzi, tra i fautori più accaniti dell’orrida maggioranza allargata? Farà il suo partito? «Che Renzi si faccia un suo partito è del tutto irrilevante – prosegue il Divino Otelma – Le percentuali sarebbero irrisorie e non arriverebbe alla soglia di sbarramento, se rimanesse quella che è, ovvero il 4%. Il suo competitor Zingaretti nulla avrebbe da temere anzi. Il Pd potrebbe arrivare financo al 15%, forse 16». E se lo dice Otelma…

Su Renzi  indovinò

Ironia a parte, ricordiamo un precedente. A fine 2015 fu l’unico a prevedere la «sberla elettorale» di Matteo Renzi. Il Divino Otelma – Marco Belelli all’anagrafe – così sentenziò: «Renzi prenderà una grande sberla ma resterà attaccato alla poltrona». Previsione più azzeccata di questa… Quello che disse di Renzi i ntempi on sospetti siè verificato puntualmente. «Gioca da sempre su più tavoli. I suoi nemici auspicano lo faccia: se esaudirà il loro auspicio, e fonderà un nuovo partito, in tale caso Noi vaticiniamo che andrà a sbattere per la terza volta», diceva Otelma. Un vaticino e un auspicio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *