Flavio Briatore: “Se Salvini mi chiama al Governo direi di sì”

Loading...

Ora Flavio Briatore non è solo imprenditore e re incontrastato del gossip nostrano.

L’ex marito di Elisabetta Gregoraci vorrebbe tentare la carriera in politica. Lo rivela in una lunga intervista che ha rilasciato a Il Foglio, riportata poi in minima parte dall’Huffington Post, in cui annuncia anche di avere un nome per il partito che ha in mente di fondare. Inoltre Briatore si dice pronto anche a un dialogo con il leader Matteo Salvini.

Loading...

“Potrei dire di si a Salvini, a patto di essere messo nelle condizioni di poter fare le cose – afferma Flavio Briatore -. Non voglio sprecare le mie giornate in commissioni inutili e a sentire idioti che non hanno mai viaggiato in vita loro”. Le affilate parole dell’imprenditore però non sono finite qui. “Si deve creare economia, lavoro, e investimenti. Se fosse per me, partirebbero tutti i cantieri della Tav e dello stretto di Messina. Eliminerei il reddito di cittadinanza e darei fiducia agli imprenditori – continua – E se diamo fiducia ai capitali esteri e tagliamo un sacco di cose inutili, il turismo potrebbe diventare l’eccellenza del nostro paese. Il mio partito? Lo vorrei chiamare Il Movimento del fare”.

E poi aggiunge il suo pensiero sul leader della Lega. “Salvini è preparato, è un bravo comunicatore. Adesso fa bene a starsene un po’ fuori. Ha solo 40 anni e ha una vita davanti. Tutto quello che Matteo ha costruito con il M5s ha esaurito le buone intenzioni: non vanno d’accordo su nulla. Fa bene ad andare per la sua strada”.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.