Perché non dovremmo mai lasciare una bottiglietta d’acqua in auto nelle giornate calde

È incredibilmente importante bere molta acqua durante le calde giornate estive, in modo da non soffrire di colpi di calore e disidratazione.

Molte persone quindi si portano dietro una bottiglia d’acqua in macchina, per quando gli viene sete durante la guida. Ma il risultato è che spesso si dimenticano la bottiglia mezza piena nel momento in cui lasciano l’auto.

Ora una società di energia dell’Idaho ci dice che questo può avere un esito tragico. Se le bottiglie d’acqua rimangono in una macchina per un lungo periodo di tempo, questo può causare un incendio durante una calda giornata estiva.

La società ha condiviso un video per evidenziare come può essere pericoloso questo e mostra come può portare a un incendio del veicolo.

Incredibilmente, questo è quasi accaduto a uno dei loro tecnici, Dioni Amuchastegu.

– Ho pranzato nel mio furgone sabato e improvvisamente ho notato un po’ di fumo nell’abitacolo. Poi ho visto che il sole si rifletteva sulla mia bottiglia d’acqua che stava per prendere fuoco sul sedile.

La società di energia elettrica dell’Idaho dice che una bottiglia di plastica può agire come un liquido chiaro e una lente che concentra i raggi del sole in un certo punto e il calore se concentrato abbastanza può creare un incendio.

Se avete mai provato a fare un fuoco con una lente di ingrandimento, sapete esattamente cosa stiamo intendendo

La società elettrica dice che se le bottiglie d’acqua rimangono in auto, bisogna metterle in un luogo dove il sole non le può raggiungere.

Il video qui sotto mostra come una bottiglia di acqua può causare un incendio.

Lo sapevate già? In tutti i casi siete pregati di condividere queste informazioni con amici e familiari per informarli su questo rischio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.