Gang africana accerchia gli agenti a Torino: avevano fermato un nigeriano (video)

Loading...

A Torino come nelle banlieu parigine. La polizia non può intervenire. E se ci prova viene aggredita. L’ultimo episodio è di poche ore fa. Una volante della polizia è stata accerchiata, ieri pomeriggio a Torino, da decine di persone, perlopiù nordafricani, che volevano impedire l’identificazione di un nigeriano di 28 anni. Soltanto l’arrivo di una seconda volante ha permesso agli agenti di riportare la calma dopo il parapiglia. Il nigeriano è stato arrestato, mentre alcuni poliziotti, contusi, sono stati medicati al pronto soccorso.

Alla periferia di Torino come nelle banlieu
È accaduto nel quartiere Barriera Milano dove già lo scorso 13 settembre si era verificato un episodio analogo. A denunciare l’episodio l’assessore regionale alla Sicurezza, Fabrizio Ricca che annuncia «pugno duro contro chi intralcia il lavoro delle forze dell’ordine». «Non è tollerabile che bande di malviventi osino accerchiare agenti di Polizia che stanno compiendo il loro dovere – sottolinea Ricca – atti come questi sono da reprimere con fermezza. La mia solidarietà piena va a quegli agenti che si sono trovati in una situazione pericolosa mentre facevano il loro lavoro. La Regione Piemonte è al loro fianco».

Loading...

Come riporta il quotidiano La Stampa, l’episodio si è verificato giovedì pomeriggio, a Barriera Milano, nella periferia Nord di Torino. Un quartiere diventato una vera a propria banlieu. La polizia era impegnata in un controllo. Gli agenti delle volanti si sono fermati in corso Palermo per chiedere i documenti all’immigrato. L’uomo, un 28enne di origini nigeriane, prima li ha insultati e ha cercato di aggredirli, poi si è messo ad urlare per chiedere rinforzi.

A quel punto alcuni immigrati sono corsi a dar manforte all’uomo. Una coppia di passanti – lui ex poliziotto e lei ex agente della polizia municipale – che ha assistito alla scena, ha cercato di aiutare gli agenti e ha spruzzato dello spray al peperoncino. L’intervento di una seconda volante ha riportato la calma. L’uomo è stato arrestato. Nel parapiglia, alcuni agenti sono rimasti contusi e hanno dovuto far ricorso alle cure del pronto soccorso. Il quartiere torinese è diventato col tempo una vera e propria polveriera.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.